Caserta

Niente indennità: protestano i custodi giudiziari

 CASERTA. “Il mancato pagamento delle indennità di trasporto e custodia dei veicoli già esitati (venduti o demoliti), quindi di un servizio già effettuato ha portato l’ombra del pignoramento sulle nostre aziende e quindi stiamo per fallire (e qualcuno lo ha già fatto!) per causa della lentezza della burocrazia”.

Lo affermano, in una nota, i custodi giudiziari della provincia di Caserta. “La cosa più clamorosa – continuano – è che ci sono anche i fondi per pagare (di questi tempi!), giustamente stanziati dal Ministero. Ma, inspiegabilmente, da gennaio 2012 è tutto bloccato. Sembrerebbe che l’Avvocatura dello Stato di Napoli avrebbe deciso che non si deve pagare La nostra intenzione è di rimanere in sit in permanente davanti alla sede della Prefettura e di non assicurare il servizio alle forze di polizia fino a quando non avremo ricevuto il Prefetto in persona per cercare di trovare una soluzione condivisa per risolvere la problematica, in quanto solo la sensibilità e l’intervento del Prefetto può far sperare in un esito positivo. Finora, però, non siamo stati ricevuti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico