Caserta

Giunta, il rifiuto di Mazzarella. Zinzi: “Atto scorretto”

Domenico ZinziCASERTA. “L’atto compiuto dal consigliere provinciale del Pdl, Filippo Mazzarella, che ha rifiutato di ricevere il decreto di nomina ad assessore provinciale, è scorretto e irriguardoso nei confronti dell’istituzione Provincia e di tutti i cittadini di Terra di Lavoro.

Si tratta di un gesto inaspettato e di enorme gravità, che mi offende come presidente della Provincia e come persona”. A dichiararlo è stato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi. “Mazzarella – ha aggiunto Zinzi – dovrebbe motivare una scelta del genere, soprattutto in considerazione del fatto che il suo nome mi era stato proposto ufficialmente dalla dirigenza provinciale e dal gruppo consiliare del Pdl. E’ un fatto molto grave, che non potrà restare privo di conseguenze. Purtroppo attraverso simili comportamenti l’immagine dell’Ente viene danneggiata e i cittadini capiscono sempre meno le logiche alla base di tali decisioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico