Campania

Scampia, carabinieri trovano giubbotti antiproiettile e munizioni

 NAPOLI. Prosegue senza sosta l’azione delle forze dell’ordine a Scampia, dove polizia a carabinieri continuano a controllare apaprtamenti, palazzi e strade per debellare il fenomeno dello spaccio di droga.

Nell’isolato 2 del lotto g in via Labriola, i carabinieri della compagnia vomero con il supporto di colleghi del battaglione Campania hanno trovato e sequestrato 3 giubbotti antiproiettile, 2 passamontagna, un caricatore per pistola calibro 9 e 150 cartucce di vario calibro che erano stati occultati tra materiale vario nel vano motori degli ascensori.

Al momento dell’irruzione sul posto, inoltre, sono stati bloccati e identificati ben 10 soggetti, tutti pregiudicati, che sostavano nelle adiacenze dell’ingresso condominiale senza giustificato motivo.

I carabinieri della compagnia Stella, durante osservazione nei pressi del lotto k, in via Roma, verso Scampia, hanno arrestato Salvatore Giordano, 20 anni, residente a Caivano, incensurato, trovato in possesso di 23 grammi di marijuana. L’uomo, notato mentre cedeva stupefacenti, all’atto dell’intervento è stato sorpreso con una bomboletta spray di lacca spray al cui interno erano nascoste 20 confezioni di marijuana.

Nelle immediate vicinanze al posto dove Giordano stazionava è stato trovato una seconda bomboletta, questa volta contenente 2 confezioni della medesima sostanza. Oltre ai 23 grammi di marijuana sono stati sequestrati 175 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento d’illecita attività.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico