Campania

Rifiuti, stop a trasferimenti in Olanda: tornano treni per la Germania

 NAPOLI. Torneranno in Germania i rifiuti di Napoli. Stop ai trasferimenti in nave per l’Olanda, tornano a viaggiare i convogli ferroviari verso la Baviera.

La gara da 130milioni di euro organizzata dalla Sapna non è stata aggiudicata dalle ditte olandesi anche perché la Avr, che brucia la spazzatura napoletana a Rotterdam, non ha risposto e alcune altre hanno presentato documentazioni incomplete. Gara non aggiudicata, dunque, e riprea dei trasferimenti in Italie e in Germania con i treni.

Torna in pista, come rivela il quotidiano Il Mattino, la società delle Ferrovie dello Stato. La Trenitalia, spiegano alla Sapna, ha formato un’Ati con la Nest Ambiente, la società pubblica del gruppo Acegas Aps che gestisce gli impianti di Padova e Trieste.

I rifiuti napoletani, dunque, potrebbero finire in un termovalorizzatore del NordEst, ma anche in un impianto tedesco. Sul problema dei rifiuti è intervenuto il movimento ecologista “Fareambiente” che ha proposto il triplice referendum consultivo dal titolo “FareAmbiente Napoli da Amare”. Se n’è parlato nel corso della conferenza stampa che il movimento ha convocato nel Salone dell’Assostampa, in via Cappella Vecchia.

VIDEO

a breve

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico