Pompei

Pompei: crolla trave della Villa dei Misteri

 POMPEI. Ancora un crollo a Pompei: questa volta a cedere è stata una trave in legno di circa 4 metri del peristilio di Villa dei Misteri.

L’elemento sosteneva il tetto in tegole del peristilio della villa, che non è in pericolo. Il crollo sarebbe avvenuto nella notte, in una zona aperta al pubblico; ad accorgersene sono stati i custodi.

L’area è stata chiusa. La trave di legno crollata sarebbe parte di unodegli interventi di restauro ericostruzione di parti della villa effettuati nel corso deglianni.Su queste travi erano state collocate le tegole in terracottache formano il tetto della struttura.

Costruita nel II secolo a. C. sul pendio verso il litorale, Villa dei Misteri fu ristrutturata verso il 60 a.C. e poi nel I secolo d.C. Èuna delle oltre 100 ville scoperte nell’area vesuviana, di solito legate allo sfruttamento agricolo, ma anche alla moda delle classi elevate di avere un “rifugio” fuori città. Comprende un quartiere residenziale affacciato al mare dove è ricostruita una pressa per la spremitura dell’uva.

Lungo le pareti della struttura c’è il grande affresco che rappresenta una scena di rito misterico (da qui il nome della villa) ovvero d’iniziazione femminile al matrimonio.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico