Campania

Pollica: i sindaci ricordano Vassallo. Omaggio di Napolitano

 SALERNO. A due anni dal brutale assassinio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, la fondazionepresieduta daDario Vassallo, fratello della vittima, ha organizzato ad Acciaroli un’iniziativa per commemorare il “sindaco pescatore”.

Parteciperanno oltre 30 sindaci provenienti da tutta Italia. Mercoledì 5 settembre,a partire dalle ore 18 fino alle ore 19, tutti i commercianti di Pollica sospenderanno le attività in segno di lutto e i cittadini accenderanno un lume in ogni casa.

Alle 19 sarà celebrata la santa messa nella chiesa dell’Annunziata, l’omelia sarà affidata adon Tonino Palmese, referente in Campania dell’associazione “Libera”.

Intanto, parole commossearrivano dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. In una lettera inviata al fratello di Vassallo, il Capo dello Stato scrive: “L’iniziativa di commemorare Angelo Vassallo è un’importante occasione per perpetuarne il ricordo, soprattutto nelle nuove generazioni, e per riaffermare i valori, in cui egli fortemente credeva, della legalità, della tutela e della salvaguardia dell’ambiente e della coesione sociale, condizioni essenziali per la crescita economica e civile di una comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico