Campania

Napoli Film Festival, al via l’edizione 2012

 Entra nel vivo uno degli appuntamenti culturali maggiormente attesi dal pubblico partenopeo, il Napoli Film Festival.

In occasione del 14esimo compleanno, la kermesse si fa extralarge coinvolgendo diversi luoghi della città, oltre alla tradizionale e suggestiva location di Castel Sant’Elmo, e allungando la propria durata (dal 24 settembre al 3 ottobre).

Infatti, fino al 28 sono l’Istituto Francese “Grenoble” e l’Accademia di Belle Arti ad ospitare gli eventi di richiamo, tra i quali segnaliamo i concorsi “Schermo Napoli” (documentari e corti), “Europa Mediterraneo”, dedicato alle produzioni indipendenti del Vecchio Continente, difficilmente rintracciabili in sala, e le ricche retrospettive che vedono protagonisti i cineasti francesi Francois Truffaut e Paul Vecchiali.

Dal 29 la manifestazione trasferisce il suo quartier generale all’interno della storica Fortezza del Vomero per ospitare i seguitissimi “Incontri ravvicinati” con eminenti personalità del mondo dello spettacolo. Nelle precedenti edizioni si sono alternati sul palco della sala grande importanti attori e registi sia italiani sia internazionali quali i fratelli Coen, Jonathan Demme, Ferzan Ozpetek, Isabella Rossellini, Riccardo Scamarcio, solo per citarne alcuni.

Quest’anno saranno tre celebrità campane a sottoporsi alle domande dei giornalisti e del pubblico per esser meglio conosciute e approfondire aspetti inediti della loro creatività.Si tratta dell’attore-regista Maurizio Casagrande, dello showman Renzo Arbore e del maestro del cinema erotico Tinto Brass.

Nel corso dell’ultima serata è, infine, prevista la proiezione del documentario musicale che l’americano Demme ha costruito intorno al talento del nostro Enzo Avitabile, calorosamente accolto alla recente Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico