Campania

Napoli, arriva la delegazione cinese della provincia di Hubei

 NAPOLI. In 120 tra politici, autorità locali e imprenditori arriveranno lunedì a Napoli direttamente dalla Cina.

Sono i rappresentanti della delegazione politico-imprenditoriale proveniente dalla Provincia di Hubei, regione con 60milioni di abitanti e un tasso di crescita annuo di quasi il 14%. Saranno a Napoli per visitare le eccellenze del territorio, dall’automotive all’agroalimentare, dal settore delle costruzioni a quello della chimica, dall’energia all’industria. L’incontro è promosso dall’associazione Campei, Campania-Hubei, con il patrocinio morale del Consiglio regionale della Campania e la presenza dell’europarlamentare Enzo Rivellini, presidente della delegazione interparlamentare Unione Europea-Cina. La visita di lunedì, che vede un’agenda fitta di incontri, segue gli accordi già presi, in passato proprio con la Provincia dell’Hubei.

”L’importanza di questa visita – ha detto Rivellini – è testimoniata dalla presenza dell’ambasciatore cinese in Italia, Ding Wei. Questa delegazione composta anche da imprenditori e’ interessata a investire qui, in Campania”. ”Dobbiamo fare in modo di fare un lavoro utile – ha sottolineato – per rafforzare l’asse Campania-Cina”. Dopo la tappa partenopea, la delegazione, ha fatto sapere Rivellini, ”visiterà altri Paesi europei”. Per Paolo Romano, presidente del Consiglio regionale campano, la visita di lunedì prossimo è importante ”per gli sviluppi nei rapporti che la Regione Campania potrà avere con la comunità cinese”.

”Stiamo dando seguito, con l’associazione Campei, alle cose che si stabilì di fare nel primo incontro che abbiamo avuto con le istituzioni cinesi – ha aggiunto – Ora visiteranno le nostre eccellenze per poi programmare ulteriori incontri e una nostra visita in Cina per rendere sempre piu’ forti questi rapporti”. Nel corso della giornata di lunedì, si terrà la sottoscrizione di un accordo di cooperazione tra la Camera di commercio internazionale della Repubblica Popolare Cinese, sezione della Provincia dell’Hubei e Campei.

”L’accordo – ha spiegato Antonio Landolfi, presidente dell’associazione – è finalizzato alla ricerca di partner commerciali e fornirà agli imprenditori italiani un canale preferenziale per investimenti in un’area molto prospera della Cina”. Alla visita di lunedì, che comincerà con degli incontri a Città della Scienza, parteciperà anche Campania Innovazione, il cui presidente, Giuseppe Zollo, ha parlato dell’importanza della rete tea soggetti interessati a investire in Campania.

“C’è bisogno di creare queste reti – ha concluso – perché il futuro della Campania nasce anche dalla possibilità di trovare partner le cui risorse siano complementari alle nostre. Nell’arco della giornata, inoltre, la delegazione cinese visiterà il Policlinico universitario di Napoli Federico II, il Museo archeologico nazionale e, a Castel Volturno, in provincia di Caserta, il presidio ospedaliero Pineta Grande.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico