Campania

E-book nelle scuole e riordino beni culturali: le proposte di De Flaviis

Ugo de FlaviisNAPOLI. Un duro lavoro attende il consiglio regionale della Campania. Sarà un autunno caldo su diversi fronti: scuola, lavoro e ambiente i temi su cui il parlamento campano sarà chiamato a esprimersi.

Tra le proposte di legge da discutere quella avanzata dal consigliere regionale, capogruppo dell’Udeur, Ugo de Flaviis, sull’utilizzo degli e-book nelle scuole al posto dei libri di testo: una normativa che consentirebbe un notevole risparmio di risorse pubbliche.

Dal capogruppo Udeur anche l’ipotesi di una legge quadro per il riordino dei Beni culturali. Evitare un’altra stagione negativa sul fronte dell’inquinamento delle acque, per De Flaviis dovrà essere impegno prioritario per l’amministrazione regionale. La questione del malfunzionamento dei depuratori va risolta.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico