Campania

Crollo del mercato immobiliare a Napoli, dibattito alla camera di commercio

 NAPOLI. Un fondo per aiutare le famiglie napoletane ad acquistare una casa.

E’ una delle proposte avanzate, questa mattina alla camera di commercio, per risollevare il mercato immobiliare nella città di Napoli, che ha subito negli ultimi due anni una preoccupante flessione. 16mila 457 le compravendite nel 2011, contro una media di 21mila 956 nei dieci anni precedenti.

Tra le cause la solita crisi economica che ha spinto le banche a chiudere i cordoni della borsa e a non concedere mutui. E qui s’inserisce la proposta del presidente dell’Acen, l’associazione costruttori edili di Napoli, Rodolfo Girardi.

Tra le cause del crollo del mercato immobiliare anche l’introduzione dell’Imu, ecco perchè, per Maurizio Maddaloni, presidente della camera di commercio, è arrivato il momento per il Governo di dare vita a misure fiscali utili a rilanciare sia il mercato immobiliare che i consumi in generale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico