Campania

Chiede pizzo alla trattoria “Nennella”: arrestato

 NAPOLI. Un uomo di 47 anni, S.P., è stato arrestato dai carabinieri della compagnia Napoli Centro per atti persecutori nei confronti dei titolari di “Nennella”, nota trattoria dei Quartieri Spagnoli. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare.

Era stato già fermato dai carabinieri il 21 aprile scorso, dopo che aveva avvicinato uno dei titolari chiedendogli 50 euro e spiegando che solo pagando avrebbe potuto svolgere l’attività commerciale (in una occasione aveva lanciato barriere metalliche contro i tavolini del locale costringendo i clienti alla fuga). Al rifiuto, l’aveva aggredito provocandogli escoriazioni guaribili in 7 giorni.

Dalle indagini successive è emerso che l’uomo “con reiterate vessazioni, aveva influito – come spiegano gli inquirenti – in maniera negativa sulla serenità della famiglia del titolare della trattoria e sul buon andamento degli affari del locale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico