Campania

Cattedra antimafia al Suor Orsola per il giudice Cantone

Raffaele Cantone NAPOLI. Da quest’anno il giudice Raffaele Cantone terrà un insegnamento dedicato ai Profili sostanziali e processuali della legislazione antimafia.

Il Suor Orsola Benincasa sarà, dunque, il primo ateneo italiano ad avere uno specifico insegnamento dedicato alla legislazione antimafia. “Credo si tratti di una scelta di grande valore simbolico per il nostro territorio”, sottolinea Cantone, per anni pm della Dda, dove si è occupato delle indagini sul clan camorristico dei casalesi, riuscendo ad ottenere la condanna all’ergastolo dei più importanti capi di quel gruppo.

“Quest’idea – spiega il preside di Giurisprudenza Vincenzo Omaggio – è nata dopo un incontro di Cantone con gli studenti. Cantone ha sentito l’esigenza di una riflessione e di un approfondimento in sede scientifica sui profili giuridici di una legislazione complessa e il suo impegno potrà avere un effetto stimolante sulla comunità didattica dei docenti e degli studenti, ma anche sull’intera comunità cittadina”.

“Un valore simbolico ma anche e soprattutto sostanziale – evidenzia Cantone – perché è di fondamentale importanza per i giovani giuristi la conoscenza specifica di una normativa che, pur essendo oggetto di applicazione ormai quotidiana nei tribunali, non sempre è stata oggetto di uno studio adeguato ed approfondito e che soprattutto non si è mai provato, se non di rado, a leggere con una visione sistematica e di insieme”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico