Campania

Cardarelli al collasso: il direttore contro la Regione

 NAPOLI. Personale over 60 non più in grado di sopportare ritmi straordinari di lavoro, carenza di medici e infermieri, turni notturni mensili già oltre i limiti di legge, …

personale in età pensionabile costretto a rimanere in servizio a causa dell’assenza di ricambio, vuoti di organico in tutti i reparti e la costante presenza delle barelle usate come lettini da ricovero che ha già allertato la magistratura. E’ al collasso l’ospedale Cardarelli di Napoli. Il direttore generale, Rocco Granata, ha voluto scoprire le carte denunciando la grave situazione in cui versa il più grande presidio ospedaliero del mezzogiorno.

Granata ce l’ha in particolare con la Regione, che ha ridotto di 8milioni di euro il budget per l’azienda ospedaliera, e con la politica in generale che un giorno si e un giorno pure invoca la sua rimozione dall’incarico di direttore generale come se fosse la soluzione al problema.

Insomma, il rischio che il Cardarelli possa implodere è concreto e già a ottobre potrebbero essere accorpati altri reparti per sopperire alle varie carenze.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico