Campania

Blitz a Scampia: droga nascosta tra cumuli di rifiuti

 NAPOLI. Stupefacenti sequestrati, cancellate abusive rimosse durante i controlli effettuati dai carabinieri nel quartiere di Scampia a Napoli per bloccare le piazze di spaccio della droga, ritenute dai militari sotto il controllo dei clan scissionisti Abbinante-Abete-Notturno.

L’operazione è stata effettuata nei pressi dei complessi di edilizia popolare del lotto T/A di via Ghisleri e del lotto P del viale della Resistenza. I carabinieri della stazione quartiere 167, insieme a colleghi dei battaglioni Campania e Puglia, hanno denunciato in stato di libertà un 23enne di Salvitelle che, alla vista dei militari, per evitare di essere sottoposto a controlli, si era allontanato frettolosamente a piedi liberandosi di un marsupio.Il giovaneè stato bloccato dopo un breve inseguimento. Il marsupio recuperato: conteneva circa 5 grammi di crack in dosi e una dose di eroina oltre a denaro contante per 200 euro.

In parti comuni dei complessi di edilizia popolare, nascosti anche sotto cumuli di rifiuti, sono stati inoltre trovati e sequestrati 40 grammi di cocaina, 24 grammi di hashish e 510 grammi di marijuana, il tutto già suddiviso in dosi, stecchette o confezioni e pronto per l’immissione sul mercato dello spaccio.

Con il supporto didue squadre di vigili del fuoco fatte intervenire sul posto si è inoltre proceduto all’abbattimento di cancellate metalliche installate abusivamente per impedire o ritardare l’accesso delle forze dell’ordine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico