Campania

Autocisterna brucia su A16: riaperto tratto tra Baiano e Avellino Ovest

 NAPOLI. È stato riaperto il tratto dell’A16 in direzione Napoli, dell’A16 Napoli-Canosa, tra Baiano e Avellino Ovest, chiuso a causa dell’incendio di un’autocisterna che trasportava benzina.

L’incendio è stato domato dalle numerose squadre dei vigili del fuoco intervenute, provenienti da Avellino, Benevento e Napoli. Il tratto verso Bari resta invece chiuso per consentire le operazioni di messa in sicurezza e di sgombero della carreggiata per ripristinarne la percorribilità.

Al momento il traffico diretto verso Napoli scorre su entrambe le corsie disponibili, mentre quello diretto verso Bari scorre su una sola corsia. Lì si registrano tre chilometri di coda all’altezza dell’uscita obbligatoria a Baiano. Autostrade per l’Italia consiglia agli utenti provenienti da Napoli e diretti verso Bari, dopo l’uscita obbligatoria a Baiano di percorrere la Strada Statale 7 Nazionale delle Puglie, e rientrare in autostrada ad Avellino Ovest.

A causa dell’incendio di un’autocisterna che trasportava circa diecimila litri di benzina, è stato chiuso tratto tra Baiano e Avellino Ovest della A16 Napoli-Canosa. La chiusura è stata attuata alle 7,40 in entrambe le direzioni. L’incidente – che, secondo quanto fa sapere Autostrade per l’Italia, non ha causato feriti – è avvenuto all’altezza del chilometro 34 in direzione di Bari. Circa venticinque le squadre dei vigili del fuoco impegnate per avere ragione del rogo.

Sul luogo dell’incidente sono intervenute anche pattuglie della Polizia Stradale, i soccorsi sanitari e meccanici, oltre al personale di Autostrade per l’Italia della Direzione 6 Tronco di Cassino.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico