Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Caiazzo confermata alla guida delle 70 Cittaslow

 CAIAZZO. La città di Caiazzo è stata riconfermata per altri tre anni alla guida delle 70 Cittaslow della Rete Italiana.

La decisione è stata approvata con voto unanime nell’assemblea nazionale delle Cittaslow italiane svoltasi il 22 settembre ad Orvieto. Per Caiazzo era presente il vicesindaco Tommaso Sgueglia, quale coordinatore nazionale dell’Associazione delle Cittaslow. Una convalida importantissima, in questo modo il centro caiatino rimane un punto di riferimento per l’associazione che sta vivendo un momento di fortissima espansione, con città che chiedono di entrare a farne parte dall’Asia, dall’America, dall’Oceania oltre che, naturalmente, da tutta Europa. Nominati anche due vice coordinatori, Roberto Bozzi (Sindaco di Castelnuovo Berardenga) e Luciano Messa (Assessore Comune di Bra).

“Sono molto felice – afferma Tommaso Sgueglia – e ringrazio il sindaco Stefano Giaquinto per la fiducia che ininterrottamente mi dà dal 2003 in questa importante delega, anche perché credo che questa conferma derivi da un importante percorso svolto in questi anni lavorando insieme tutti”. “Questa riconferma alla guida delle cittaslow italiane dimostra, che tutti i presenti alla Assemblea Nazionale hanno riconosciuto il nostro impegno svolto all’interno della Associazione”, ha aggiunto il primo cittadino.

Ad Orvieto è stato fatto un approfondito resoconto di quanto è stato realizzato grazie al lavoro di molti amministratori, comunità e cittadini, durante i primi tre anni di Coordinamento, e sono state tracciate alcune linee guida per il futuro dell’associazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico