Aversa

Rifiuti, protestano ex stagionali GeoEco. E la Senesi risponde

 AVERSA. Lavoro contrattualizzato dopo essere stato già svolto, promesse di lavoro in cambio di sostegno elettorale, posti di lavoro tramandati da padre a figlio quasi fosse un’eredità di famiglia.

Queste le affermazioni fatte nel corso di una conferenza stampa tenuta nella serata di mercoledì all’Art Cafè dagli ex operatori stagionali dell’Consorzio Geo Eco che dal 2004 al 2009 hanno contribuito a tenere Aversa pulita, lavorando nei giorni di festa per consentire al personale di ruolo il godimento delle festività. Una realtà che sono in grado di provare con documenti e testimonianze e che denunciano da mesi perché qualcuno si passi una mano sulla coscienza e rispetti anche il loro diritto ad ottenere quel lavoro che si sono guadagnati operando nei momenti difficili dell’emergenza rifiuti.

Ma dalla Senesi, attraverso l’ingegner Giacomo Conte, responsabile del personale della società, chiariscono la vicenda: “I dipendenti a cui fanno riferimento gli ex stagionali GeoEco erano prossimi alla pensione e sono stati licenziati per giusta causa per sopraggiunta inidoneità al lavoro. Potevano far ricorso, ma siamo giunti ad una mediazione, pertanto in cambio hanno ottenuto l’assunzione di familiari, più giovani e che dunque portano energie fresce all’azienda”. Conte fa presente che “la Senesi è una ditta privata e può assumere personale secondo i critieri che sono più aderenti alle proprie necessità”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico