Aversa

Raccolta rifiuti, il Comune paga la Senesi

L'assessore PizziAVERSA. Vertenza Senesi – Comune di Aversa, verso una pausa. Getta acqua sul fuoco delle polemiche e garantisce un pagamento immediato Raffaele Pizzi, assessore all’igiene urbana della giunta di centrodestra guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco.

“Dobbiamo premettere – esordisce l’esponente pidiellino – che le fatture vanno pagate a 45 giorni dalla scadenza. Per cui, se noi oggi mettiamo in pagamento il mese di aprile e consideriamo i 45 giorni, sono solo due le mensilità non versate”.

“Fatta questa premessa, ossia che in giornata la Senesi avrà una mensilità, – continua Pizzi – voglio anche dire che questo pagamento è stato reso possibile perché sono giunti fondi statali e perché il dirigente dell’area finanziaria del comune ha rivisto la propria posizione sullo sforamento. E’ chiaro, comunque, che il problema persiste anche perché abbiamo subito un taglio di tre milioni di euro di trasferimenti statali. La situazione non è problematica solo per Aversa, ma è generalizzata. Per questo mese il pericolo di blocco è scongiurato. Per l’immediato futuro stiamo cercando di arginarlo con eventuali anticipazioni da parte di Equitalia, alla quale andremo a consegnare il ruolo per l’anno in corso e del Monte dei Paschi di Siena”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico