Aversa

Normanna, riparte il tour nelle scuole aversane

 AVERSA. E’ iniziato il campionato e sono iniziate anche le scuole. A breve, quindi, riprenderà il ‘tour’ negli istituti aversani e dell’Agro dell’Aversa Normanna, grazie al progetto ideato dalla New Dreams “Io Tifo per la Mia Squadra del cuore”.

Donato Liotto, presidente dell’associazione e, da pochi mesi, dirigente della Aversa Normanna, spiega come si svolgerà questo nuovo viaggio della squadra granata nelle scuole dell’Agro aversano: “Sicuramente porteremo nelle scuole i protagonisti vecchi e nuovi dell’Aversa Normanna. Ci sarà l’allenatore, l’aversano doc Nicola Romaniello, ed anche i giocatori che, di volta in volta, si alterneranno. Un modo per far conoscere i nuovi acquisti ai giovani studenti, che potranno tifare per i propri beniamini grazie allo sconto sul biglietto d’ingresso allo stadio. Non mancherà il nuovo direttore sportivo Giovanni Pasquariello, vero ‘motore’ della campagna acquisti, insieme, naturalmente, al presidente Giovanni Spezzaferri e all’ad Alfonso Cecere. A breve comunicheremo le date e le scuole da visitare”.

Liotto poi si sofferma sulla risposta che gli aversani hanno dato nei confronti della squadra e della società granata, in queste prime due giornate di campionato. “Siamo all’inizio, dobbiamo attendere ancora un poco, prima di esprimere un parere in tal senso. Abbiamo lanciato una grande campagna promozionale, partita ai primi di agosto e ancora in corso, mirata a far si che tutti possano richiedere l’abbonamento e sostenere la squadra. Anche da parte del sindaco Giuseppe Sagliocco abbiamo avuto un grande sostegno. Ovviamente, speriamo che molti possano diventare Soci sostenitori e seguire l’esempio di chi, come il consigliere comunale Stefano Di Grazia, da anni è sempre vicino concretamente alla Normanna. Auspichiamo che tutti coloro che fanno parte dell’Amministrazione e del Consiglio comunale si avvicinino all’Aversa Normanna, chiedendo di diventare Soci sostenitori. Sostenere questa importante realtà sportiva, che ci rappresenta in tutta Italia, è senz’altro positivo. Ancora di più se sono gli amministratori comunali, assessori e consiglieri, a dare l’input e l’esempio alla città. Tifare Napoli o altre squadre blasonate va bene, tifare Aversa Normanna, partecipare al progetto fattivamente, è sicuramente meglio. Farebbe sentire ancora di più orgogliosi di essere cittadini aversani e tifare per la squadra della propria città. Naturalmente ciascuno è libero di aderire o meno ma, in primis da tifoso e poi da dirigente dell’Aversa Normanna, spero che tutti gli amministratori siano vicini alla società e alla squadra, oltre ad essere presenti la domenica sugli spalti del ‘Bisceglia’.”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico