Aversa

L’assessore regionale Romano incontra i sindaci dell’agro aversano

 AVERSA. Un nuovo impulso alla Conferenza permanente dei Sindaci dell’agro aversano che si occuperà di temi comuni e strategici per lo sviluppo del territorio come sanità, governance territoriale, sicurezza ed ambiente.

E proprio di ambiente nel corso dell’incontro di lunedì 24 settembre le fasce tricolori dell’agro hanno discusso con l’assessore regionale all’ambiente Giovanni Romano. In particolare l’incontro si è mosso lungo due direttrici: osservazione al piano di bonifiche del territorio e la lotta al fenomeno degli incendi di rifiuti. Ogni singolo Comune redigerà un piano di osservazioni al piano di bonifica regionale che vede come termine perentorio la consegna entro l’8 ottobre. In forma congiunta, come agro aversano, poi, i sindaci redigeranno un documento globale contenente le osservazioni ed i suggerimenti da presentare alla Regione Campania.

“Siamo convinti – ha detto il sindaco Giuseppe Sagliocco – che solo unendo le nostre forze possiamo fare bene e far sentire la nostra voce. Vogliamo creare un modello da esportare in tutta la Regione analizzando ogni singola problematica non solo a livello comunale, bensì su scala vasta. Nella fattispecie del piano di bonifica regionale dobbiamo fare in modo che il piano dei siti inquinati possa rappresentare per il nostro territorio un’opportunità e non un’occasione mancata come quando, negli anni scorsi, l’Agro Aversano e il Litorale Domitio furono inseriti tra i siti inquinati di interesse nazionale da bonificare con uno stanziamento di 300 miliardi di lire che, alla fine, non sono mai giunti per la scelta dell’allora governatore della Regione Campania Antonio Bassolino di utilizzare la Jacorossi”.

Sagliocco continua: “La nostra è una lotta che viene da lontano, quando con l’allora Forza Italia, demmo vita alla mappatura della provincia mettendo in evidenza i siti della vergogna e sottolineammo la necessità, allora come ora, di un cambiamento culturale per giungere alla soluzione del problema, attuando scelte politiche oculate per la prevenzione del fenomeno, non lasciando il tutto al momento repressivo di forze dell’ordine e magistratura”. La proposta è stata accolta con successo da tutti i sindaci dell’agro aversano presenti all’incontro ed è stata lodata anche dal senatore Pasquale Giuliano che ha sottolineato “l’importanza di fare fronte comune su temi particolarmente rilevanti come quello della bonifica ambientale”.

Un commento positivo è arrivato anche dall’assessore Romano che ha “lodato l’iniziativa dei sindaci dell’agro aversano di unire le proprie forze ed affrontare su scala vasta problemi cruciali tra cui quello delle bonifiche dei siti inquinati presenti sull’intero territorio dell’agro aversano”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico