Aversa

La Giunta approva delibere “strategiche”

 AVERSA. Una riunione di giunta pacata e serena a cui hanno partecipato tutti gli assessori escluso due ampiamente giustificati, ha approvato alcune delibere strategiche per la Città di Aversa.

La riunione è stata preceduta da una discussione nel corso della quale, nell’ottica di massima partecipazione, tutti gli assessori hanno condiviso tutte le delibere da approvare. Nel corso della riunione di giunta, l’esecutivo guidato dal sindaco Giuseppe Sagliocco ha approvato una manifestazione di interesse relativa ad un bando del Ministero dell’ambiente per la sperimentazione di un prototipo di bicicletta a pedalata assistita, nell’auspicio di poter contribuire con tali iniziative al miglioramento della viabilità e nel rispetto del territorio e dell’ambiente. Il Comune di Aversa, inoltre, ha concesso il proprio patrocinio morale alla manifestazione organizzata dal Liceo classico “Cirillo” e l’Associazione italiana di cultura classica, presso la chiesa di San Lorenzo venerdì prossimo, 5 ottobre.

La manifestazione prevede la conferenza sul tema “Leon Battista Alberti e il Rinascimento Italiano” tenuta dal professor Massimo Cacciari, docente presso la facoltà di Filosofia dell’Università “San Raffaele” di Milano ed ex sindaco di Venezia.

La conferenza del professor Cacciari illustrerà, specificamente, il carattere innovatore dell’opera albertiana e soprattutto del Momus, poemetto satirico in lingua latina, in cui l’Alberti rovescia periodicamente l’etica stoica, e sottopone ogni cosa al giogo del Fato, per cui viene impietosamente esibita la costituzionale debolezza dell’individuo e l’inemendabile tragicità dell’esistenza umana. La manifestazione sarà introdotta dal dirigente scolastico Tommaso Zarrillo. Interverranno il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco e il vescovo di Aversa Angelo Spinillo.

Nel corso della riunione è stata approvata anche una delibera in tema di servizio sociali. Si tratta di una parziale modifica di un precedente dlibera di destinazione di risorse per le diverse tipologie dei servizi domiciliari di assistenza agli anziani e ai disabili e trasporto disabili. L’incremento di dette risorse avviene a scapito del segretariato sociale. “L’assistenza domiciliare ai disabili ed il trasporto per gli stessi – ha detto Sagliocco – sono per noi servizi di fondamentale importanza e prioritari rispetto ad altri, segretariato sociale compreso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico