Aversa

Insulina iniettata per sbaglio: Asl avvia inchiesta al ‘Moscati’

Gaetano DanziAVERSA. Inchiesta interna dell’Asl di Caserta per fare luce sul presunto caso di malasanità che ha visto protagonista un pensionato settantenne di Lusciano, al quale, durante il ricovero all’ospedale “Moscati” di Aversa, …

… sarebbe stata iniettata insulina destinata al compagno di camera, come da denuncia presentata ai carabinieri della locale stazione dalla figlia del malcapitato paziente. A renderlo noto il dottor Gaetano Danzi, direttore sanitario dell’Asl Caserta, che in proposito ha dichiarato: “Data la gravità dell’episodio, abbiamo aperto un’inchiesta ispettiva interna per chiarire come sono effettivamente andate le cose”.

Lo stesso dirigente, aversano di origine, sottolinea che continuano a persistere le carenze di personale infermieristico e denunzia che precedenti disposizioni di mobilità del personale da altri uffici sono state di fatto vanificate dal fatto che i destinatari le eludevano dichiarandosi ammalati.

“Nell’immediato – ha concluso Danzi – daremo il via ad ulteriori pratiche di mobilità in favore del ‘Moscati’, stando bene attenti a perseguire i furbi che vogliono sottrarsi alla nuova destinazione lavorativa”.

Leggi anche:

Prima viene investito da auto pirata, poi inizia “odissea” in ospedale di Nicola Rosselli del 13/09/2012

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico