Aversa

Il Tribunale Napoli Nord nel Castello Aragonese?

Castello AragoneseAVERSA. Il Tribunale di Napoli Nord nel Castello Aragonese, che attualmente ospita la scuola di polizia penitenziaria.

Dal sindaco Giuseppe Sagliocco arriva solo un secco “no comment” con una precisazione: “Stiamo seguendo un ragionamento particolare con il ministero anche grazie alla mediazione del senatore Giuliano. Non vorrei compromettere un equilibrio che stiamo per raggiungere. Siamo di fronte ad un’idea praticabile che consentirebbe anche un notevole risparmio. Come amministrazione ci stiamo attivando per renderla concreta con atti ufficiali”.

Sulla stessa scia lo stesso senatore Giuliano che in questi giorni sta praticamente diventando di casa presso il ministero di via Arenula dove avrebbe anche avuto un incontro diretto con il ministro Severino per caldeggiare la proposta.

Quale questa ipotesi “top secret”? Ad essere utilizzata sarebbe, appunto, la scuola di polizia penitenziaria, ospitata nel Castello Aragonese, di proprietà del ministero, con il Comune che si impegnerebbe a cedere (lo ha già fatto con una delibera di giunta, che venerdì mattina sarà portata a mano al ministero, nel pomeriggio di giovedì)per ospitare la scuola o parte del complesso di San Domenico o il padiglione “Leonardo Bianchi” all’interno dell’ex “Maddalena”.

L’attuale scuola ha 16mila metri quadrati coperti, già tutti ristrutturati, che, stando ai calcoli dei tecnici, sarebbero più che sufficienti ad ospitare gli uffici giudiziari dell’istituendo tribunale.

Il Castello Aragonese era stato indicato quale soluzione, nel corso dell’incontro di lunedì mattina presso il consiglio dell’Ordine degli avvocati sammaritani, anche dal sindaco di Carinaro Mario Masi. La delibera di giunta in questione auspicherebbe anche il ritorno alla città, al momento della chiusura, dell’ospedale psichiatrico giudiziario “Filippo Saporito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico