Aversa

Famiglia dorme nel parcheggio del Parco Pozzi

 AVERSA. Quarantacinque anni lui, Pasquale, 38 anni lei, Anna, 4 figli minori uno dei quali riconosciuto, con tanto di legge 104, portatore di handicap, entrambi disoccupati, arrangiano un pasto lavorando, lui, come parcheggiatore abusivo o improvvisato robivecchi.

Sfrattati dalla casa materna perché troppo affollata – vivevano in dieci in due stanze e cucina – da due mesi dormono in strada usando come tetto un’automobile, tra l’altro posta sotto sequestro amministrativo per mancato pagamento dell’assicurazione.

Da una decina di giorni hanno messo le tende nel parcheggio orario del parco Pozzi che lasciano puntualmente alle ore otto del mattino per non pagare il ticket che, altrimenti, sarebbe dovuto. Hanno chiesto aiuto alle istituzioni perché venisse loro assegnata una delle abitazioni di proprietà comunale ma non hanno ottenuto risposta.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico