Trentola Ducenta

Polizia municipale: al via i controlli notturni

 TRENTOLA DUCENTA. Buona la prima. Non si tratta naturalmente della “prima” di una scena cinematografica ma della prima uscita notturna della polizia municipale di Trentola Ducenta, un servizio fortemente voluto dal sindaco Michele Griffo e dall’assessore al ramo Amedeo Grassia.

Controllo del territorio e sicurezza dei cittadini questi i compiti della pattuglia formata dal tenente Rennella e da Pannullo e Martino, cui per un breve periodo si è “affiancato” anche il sindaco Griffo, per constatare direttamente l’efficienza e verificare di persona le eventuali criticità del servizio. Particolare attenzione, come promesso, è stata dedicata alle periferie con un servizio di pattugliamento nelle zone del Lavinaio, di via dei Mille, del Cottolengo, di via Nunziale Sant’Antonio, di via Contrada Volpe, di via De Curtis ed altre. Sono state effettuate, inoltre, delle verifiche di alcuni esercizi pubblici ed è stato eseguito un monitoraggio della viabilità, con particolare attenzione per l’osservanza delle regole del Codice della Strada, attività che hanno portato al fermo di alcuni motocicli, uno dei quali aveva a bordo tre ragazzi che viaggiavano senza casco.

La polizia municipale, poi, non ha lesinato controlli sul regolare svolgimento della raccolta differenziata con particolare riguardo per i sacchetti neri, il cui uso è stato vietato con un’apposita ordinanza del sindaco. Tali attività di controllo e repressione sono state svolte in sintonia e sinergia con la locale stazione dei carabinieri.

Sempre nell’ambito della sicurezza dei cittadini e con l’intenzione di evitare possibili pericoli per la cittadinanza nonché per tutelare la salute dei soggetti che fanno uso sproporzionato di bevande alcoliche, il sindaco ha provveduto ad emettere un’ordinanza con la quale vieta, a tutti gli esercizi pubblici operanti sul territorio comunale, la somministrazione e la vendita da asporto di bevande alcoliche dopo le ore 22.30 e rinnova il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche ai minori diciotto anni, vista la necessità di contrastare la diffusione del consumo di alcolici che sta prendendo sempre più piede soprattutto tra i minorenni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico