Sant’Arpino

Case popolari, interventi finanziati dalla Regione Campania

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. “Sant’Arpino è uno dei dieci comuni dell’intera provincia di Caserta ad essere stato inserito nell’elenco di quelli che saranno destinatari di fondi stanziati dalla regione Campania per interventi di manutenzione alle case popolari”.

Ad annunciarlo soddisfatto è il sindaco Eugenio Di Santo. “E’ per noi una grandissima soddisfazione – dichiara il primo cittadino – essere tra i dieci comuni, su centoquattro di tutta la nostra provincia, a risultare assegnatari di una cifra che ci consentirà di intervenire, dopo oltre quarant’anni, sulle case popolari di via Giovanni Pascoli e via Alessandro Volta. Questo è un altro importante obiettivo raggiunto con grande orgoglio per la nostra amministrazione”. Nuovo look, dunque per le case popolari grazie ai circa cinquecentomila euro in arrivo dalle casse di Palazzo Santa Lucia per Sant’Arpino.

“Dopo più di quarant’anni – continua Di Santo – nell’arco dei quali non è stato effettuato alcun intervento di ristrutturazione alle case popolari del nostro comune, sarà possibile fare manutenzione straordinaria, risolvere i problemi strutturali e abbattere le barriere architettoniche. Saranno infatti installati ascensori e montacarichi soprattutto nelle strutture in cui vivono anziani e disabili, sarà possibile rifare l’intonaco, ristrutturare bagni e cucine, rinnovare le facciate esterne e costruire parcheggi. Un risultato importantissimo reso possibile dalla stretta sinergia che la nostra amministrazione ha instaurato con il commissario dello Iacp Enzo Melone, componente dell’Udc, al quale và il mio più sentito ringraziamento. Più volte ho sollecitato affinchè si potesse arrivare a questo risultato e fare interventi di manutenzione necessari e non più rinviabili. L’abbattimento delle barriere architettoniche e i lavori di ristrutturazione di alcuni alloggi che versano in condizioni di degrado sono indispensabili per garantire a tutti una dignitosa qualità di vita. E il benessere dei cittadini rappresenta da sempre la priorità della nostra azione amministrativa. Grazie alla cifra stanziata – conclude – e grazie al fatto che il nostro comune è uno dei dieci destinatari di tutta la provincia, tutto questo sarà finalmente possibile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico