San Marcellino

Guida auto rubata, forza blocco e si schianta contro muro: arrestato

 SAN MARCELLINO. Tenta di sfuggire all’alt dei carabinieri perché a bordo di una vettura rapinata, ma finisce contro un muro ed è arrestato per rapina.

Protagonista, in negativo, di questo movimentato episodio Antonio Santoro, 26 anni, di San Marcellino, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane stava percorrendo una strada di Villa Di Briano, quando i carabinieri del nucleo radiomobile di Aversa, coordinati dal tenente Giuseppe Ianniello, gli hanno imposto l’alt ad un posto di blocco. Il giovane, invece di fermarsi, ha accelerato.

Immediato l’inseguimento protrattosi per diversi chilometri anche nel centro del paese. Sino a quando la vettura, una Nissan Micra, si è schiantata contro un muro. Ad un successivo controllo la macchina è risultata rapinata il giorno prima ad una signora in provincia di Napoli. Messo a confronto con la vittima, il malvivente è stato riconosciuto anche come autore della rapina e per questo arrestato e associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico