Orta di Atella

Lavori sulla provinciale, Iovinella invia esposto alla Provincia

 ORTA DI ATELLA. Il geometra Nicola Iovinella, in un esposto inviato al settore lavori pubblici della Provincia di Caserta, interviene sui lavori di ristrutturazione della strada provinciale Orta di Atella-Marcianise.

“Se alla soglia del 2013 – scrive Iovinella – dove si parla di energie rinnovabili, recuperi ambientali, spread, spending review e viaggi di piacere sulla luna, si possano ‘progettare’, ‘eseguire’ o autorizzare i lavori in corso di esecuzione sull’arteria in questione, del tipo: rete fognaria, in sostituzione dei fossati laterali, sui lati della strada con tubazione in pvc di diametro vario ‘alloggiati’ su terreno senza nessun livello, come sul dirsi ‘ad occhio’ e ‘rinfiancati’, nelle migliori delle ipotesi con terreno vegetale; riempimento dei fossati laterali alla strada con ogni tipo di materiale di risulta, classificati come rifiuti speciali (parti di conglomerati bituminosi) e anche con rifiuti solidi urbani e varie; livellamento dei marciapiedi con materiali edili di risulta, classificati come ‘rifiuti speciali’; posa in opera di pozzetti di raccolta delle acque in cls, ‘rinfiancati e bloccati’ con terreno vegetale; ‘cantiere’ installato senza alcun tipo di Norme di sicurezza e segnaletica varia”.

Pertanto, Iovinella chiede “se per i lavori in corso di realizzazione esista un progettista delle opere, un direttore dei lavori, un coordinatore della sicurezza, un collaudatore delle opere o qualche altro tipo di controllo (non solo come parcella)”, ricordando “che le figure professionali menzionate sono obbligatorie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico