Orta di Atella

Guida sotto effetto cocaina, forza posto di blocco e poi si ribalta: arrestato

 ORTA DI ATELLA. Non si ferma all’alt ad un posto di blocco perché sotto gli effetti della cocaina e nel corso dell’inseguimento successivo la sua vettura si ribalta mentre quella dei carabinieri finisce in una cunetta.

Alla fine per G.D.L., 34 anni, di San Marcellino, sono scattate le manette con l’accusa di resistenza a pubblici ufficiali. L’uomo stava percorrendo, a bordo della propria Toyota Yaris, via Clanio, ad Orta di Atella, quando una pattuglia dei militari aversani gli ha imposto l’alt che non ha trovato riscontro. Immediato l’inseguimento con l’uomo che ha tentato più volte di speronare la “gazzella” dei militari. L’inseguimento si è concluso dopo qualche chilometro, con la Yaris che si è ribaltato in un campo, mentre la vettura dei militari è finita in una cunetta, ma senza particolari conseguenze. L’uomo, sottoposto a test etilici e tossicologici, è risultato essere sotto gli effetti di cocaina.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maltempo in Puglia, il Ponte del Ciolo diventa una "cascata" - https://t.co/QDyUShqdVl

Cesa, approvato progetto esecutivo per rete fognaria in via Fratelli Cervi - https://t.co/hqcTvo9ajv

La cocaina della 'Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria - https://t.co/0NwNXg6Kzi

Traffico di droga nel Piacentino con "scalo" al porto turistico di La Spezia: 10 arresti - https://t.co/hZ5ZyeN0tu

Condividi con un amico