Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

San Lorenzo, “Notte bianca dell’arte”

 MONDRAGONE.La notte del 10 Agosto, come in programma da diverse edizioni, si svolge nella città di Mondragone, l’Evento Notte bianca dell’Arte.

L’appuntamento estivo, nella notte delle stelle cadenti di San Lorenzo, è la pura e brillante occasione per poter riscoprire le ricchezze di questa terra sia in ambito enogastronomico che culturale. La manifestazione, promossa dalla Pro Loco di Mondragone e Patrocinata dal Comune di Mondragone, è ormai una garanzia per tutti coloro che sono interessati a trascorrere una notte estiva degustando singolari vini tra cui il pregiato Falerno, il vino degli antichi romani, conosciuto sulle tavole dei più grandi imperatori.

“E’ una manifestazione che merita tutto il sostegno della Città di Mondragone –affermano gli organizzatori-Abbiamo concluso una serie di iniziative atte a valorizzare ulteriormente questa straordinaria manifestazione a cui noi teniamo in particolar modo e che potrebbe essere indubbiamente, di grande interesse nazionale. Questo Evento rappresenta il frutto di un lavoro durato anni e che ci regala, edizione dopo edizione, tantissime emozioni e soddisfazioni”.

Le stelle cadenti rinsaldano lo straordinario connubio fra vino e arte, offrendo accanto alle degustazioni magistralmente guidate da abili sommelier, una ricca serie d’iniziative che allietano piacevolmente i tanti turisti, dalla musica sacra nel Santuario di Maria SS. Incaldana, alla musica jazz al Museo Civico e la musica classica napoletana nella centralissima piazza Umberto I.

Oltre all’organizzazione di eventi musico – culturali e gastronomici, “La Notte Bianca dell’Arte” prevede un programma ricco e variegato che, già nelle scorse edizioni, ha incontrato il favore del pubblico e degli ospiti della città di Mondragone con l’esposizione d’Arte dello Studio 21 all’Esposizione del Vespa Club d’Italia sez. Mondragone. Gli amanti del vino e delle delizie gastronomiche possono così unire ai piaceri del palato, quelli della visita ai principali bellezze monumenti ed architettoniche del centro storico cittadino. Durante la serata è possibile visitare e consultare le guide della Basilica di Santa Maria Incaldana, della Chiesa di San Francesco, della Chiesa del Giglio, della Chiesa delle Grazie e di quella di San Rufino intra moenia fino a mezzanotte.

In occasione della manifestazione, che si presenta come Notte Bianca dell’Arte, il Museo Civico Archeologico ‘Biagio Greco’ di Mondragone, sarà aperto fino a tarda notte, per permettere una visione dei reperti preistorici, romani e medievali, che sono esposti al suo interno, al ‘chiaro di luna’. Per tale avvenimento, saranno a disposizione delle guide per coloro che visitano le sale, e dalle 20 alle 24 si svolgeranno dimostrazioni di ‘Lavorazione dell’argilla nel passato, In forma con il pilates, Entra nel fight club: Effetti speciali nel cinema e make up di base, Riciclarte: laboratori di didattica sperimentale’, a cui potranno partecipare adulti e bambini. Sia le visite guidate che le attività si svolgeranno a titolo gratuito, a cura dell’Associazione Culturale Hemera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico