Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Discariche abusive, la denuncia del Partito Democratico

 MONDRAGONE. Nonostante le segnalazioni del Circolo del Pd al primo cittadino Schiappa, riguardo l’annoso problema delle discariche abusive, vedi documento “Pericolo Roghi dei rifiuti solidi urbani” del 2 agosto nulla ad oggi è realmente cambiato.

Il referente all’Ambiente e Salute del Pd, Salvatore Coronella, che ha prodotto una serie di testimonianze fotografiche, sostiene: “Mondragone non è solo centro abitato ma è una realtà più complessa, articolata, complicata; intere porzioni di territorio agricolo sono completamente dimenticate dagli amministranti e sono invasi da spazzatura di ogni tipo ed i famigerati roghi dei rifiuti che fino a qualche tempo fa interessavano marginalmente il territorio comunale, cominciano a farsi insistenti e onnipresenti: In località Stercolilli, sulla strada che porta verso il “non luogo” di Pineta Prisconte, si assiste allo scempio di una enorme discarica di rifiuti di ogni tipo, e fumarole degli incendi appiccati la sera prima che stancamente ed inesorabilmente rilasciano veleno. In località Triglione, sulla strada che costeggia gli scavi della via Appia ci sono rifiuti e roghi ovunque, incorniciati dal crollo di uno dei due archi di epoca romana che avremmo dovuto difendere e valorizzare.
 
Crediamo che l’impegno e la pervicacia dell’ azione politica debba volgere dalla formalità dei Vigili Urbani in spiaggia alla sostanza del rispetto e della tutela della salute; Bisognerebbe percorrere le nostre campagne alla ricerca di chi sversa e incendia i rifiuti; Bisognerebbe installare telecamere per la videosorveglianza nei punti critici; Bisognerebbe dunque restituire il numero verde per la raccolta dei rifiuti ingombranti paradossalmente e gravemente inattivo! Bisognerebbe quindi cercare con tutte le energie, in modo ossessivo e primario di restituire l’aria al popolo mondragonese”.
 
Si rammenta inoltre all’attuale amministrazione comunale, nella persona dell’assessore Pellegrino che il numero verde per il recupero dei rifiuti ingombranti, istituito durante la passata amministrazione Cennami  (di cui faceva parte)  è stato sempre funzionante ed efficiente e che lo Sportello Ambientale, considerando il maggior afflusso di persone nella nostra Città nel periodo estivo è rimasto sempre aperto con orari implementati (settimana di Ferragosto compresa).  

 

Aristide Papa, segretario cittadino del Pd Mondragone

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico