Italia

Vallanzasca: da ex boss a magazziniere a Sarnico

 BERGAMO. Renato Vallanzasca, uno dei maggiori criminali degli anni settanta, condannato a 4 ergastoli e quasi 300 anni di reclusione e ora in regime di semilibertà,ha ottenuto l’opportunità di lavorare fuori dal carcere e da fine luglio è impiegato come assistente nel magazzino di Sarnico, nel bergamasco

La notizia, riportata dall’Eco di Bergamo, farà sicuramente discutere, se non altro per il luogo in cui si trova l’ex boss.

Vallanzasca il 6 febbraio 1977 con la sua Banda della Comasinauccise, al casello autostradale di Dalmine, gli agenti della Polizia Stradale Luigi D’Andrea e Renato Barborini. Il “bel Renè” dal 2010aveva già lavorato prima in una pelletteria di Milano e poi in una ditta informatica nell’hinterland del capoluogo.

Durante la pausa pranza è stato notato spesso in un ristorante della zona in compagnia del titolare del magazzino in cui oggi lavora.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico