Italia

Milano, ragazza sequestrata e violentata: 2 arresti

 MILANO. Una ragazza svizzera di 21 anni è stata adescata e poi violentata da due uomini martedì sera a Carugate, nel milanese.

Il racconto dettagliato della giovane ha permesso mercoledì mattina di mettere i carabinieri del gruppo di Monza già sulle tracce dei due: si tratterebbe di due operai edili di origine romena di 24 e 36 anni.

Secondo le prime informazioni, la 21enne è stata avvicinata in pieno centro, vicino alla stazione ferroviaria in piazza Cadorna, attorno alle 21.30 I due sono riusciti con una scusa a farla salire sulla loro auto e quindi l’hanno sequestrata e portata in una strada di campagna fra i comuni di Carugate e Bussero, dove è avvenuta la violenza.

La ragazza, dopo l’allarme e i soccorsi, è stata portata all’ospedale e alla clinica Mangiagalli di Milano. Dopo un’incessante ricerca nelle campagne, il primo dei presunti aggressori è stato rintracciato attorno alle 4.30 alla stazione della metropolitana di Bussero.

Intorno alle 5, invece, i carabinieri del gruppo di Monza sono riusciti a individuare anche il complice. Ora si trovano entrambi nel carcere di Monza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico