Italia

Guida con braccio fuori dal finestrino: camion glielo stacca

 MILANO. Faceva ritorno a casa e, nell’illusione di un po’ di frescura, guidava con il braccio fuori al finestrino, quando improvvisamente ha incrociato un grosso camion e il braccio è rimasto semi-amputato.

E’ avvenuto nella serata di lunedì sulla strada provinciale 236 che collega Cisliano e Gaggiano, nel milanese. All’altezza dell’incrocio con la Cascina Madera, la Peugeut 207 guidata dal 63enne Maurizio B., artigiano residente a Rosate (Milano), che stava tornando a casa, ha incrociato un camion che arrivava nell’altro senso di marcia.

In base alle ricostruzioni, sia la Peugeut che il camion hanno stretto eccessivamente la curva e il rimorchio dell’autoarticolato ha colpito inavvertitamente la fiancata della macchina, staccando quasi completamente il braccio del 63enne. L’uomo è riuscito ad accostare e a chiamare i soccorsi, mentre la persona alla guida del camion ha proseguito senza fermarsi.

Secondo i carabinieri, l’autista non si sarebbe accorto del grave incidente, la macchina urtata, infatti, non ha riportato grossi danni, solo qualche graffio sulla fiancata. Nella notte i medici dell’ospedale Niguarda, dov’è stato trasportato l’uomo, hanno ricucito l’arto, ma non hanno ancora sciolto la prognosi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico