Italia

Gioia Tauro, sequestrati 28 chili di cocaina destinati al mercato napoletano

 REGGIO CALABRIA. Un carico di 28chili di cocaina purissima è stato sequestrato a Gioia Tauro dai finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria di Reggio Calabria del Gico Sezione Goa e del Gruppo della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, …

… insieme ai Funzionari dell’Agenzia delle Dogane dell’ufficio centrale antifrode di Roma e Svad di Gioia Tauro. Lo stupefacente è stato rinvenuti all’interno di un container in transito presso il porto calabrese e sbarcato dalla nave mercantile Msc Bremen. L’attività è stata condotta dal procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria Michele Prestipino e dal sostituto Alessandra Cerreti, in costante coordinamento con la Procura di Palmi.

Il carico era proveniente dal Cile ed era destinato a Napoli. La merce avrebbe fruttato, con la vendita al dettaglio, circa 6 milioni di euro.I sospetti degli investigatori sono sorti dalla comparazione tra la documentazione doganale e le caratteristiche fisiche del carico, costituito da ‘polpa di legno’.

Nelle ricerche è emerso un borsone con 25 panetti nascosto nel container. L’operazione, sottolineano le Fiamme gialle, conferma come il porto di Gioia Tauro continui a rivelarsi uno snodo centrale nelle rotte dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti provenienti dal Sud America. Dall’inizio dell’anno sono stati sequestrati 1550 chili di cocaina, mentre nel 2011 erano stati 1082.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico