Italia

Fermo: bimbo disabile abbandonato al Mc Donald’s

 ANCONA. Piangeva disperatamente ed era visibilmente disorientato il bambino di 4 anni, di origini cinesi, abbandonato nella notte tra domenica e lunedì in un parcheggio del Mc Donald’s lungo la Statale Adriatica nella zona sud di Porto San Giorgio.

Il piccolo, curato e ben vestito, indossava una maglietta a maniche corte di colore bianco, dei pantaloncini di jeans e scarpe da trekking aperte estive.Ad accorgersi per primo della presenza del bambino è stato un fornaio che ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine.

Trasportato all’ospedale di Fermo, gli sono stati riscontrati handicap visivi, uditivi e vocali. Il piccolo non parla minimamente l’italiano e viste le sue condizioni psicofisiche è quasi impossibile comunicare con lui anche nella sua lingua.

Un tentativo è stato effettuato grazie all’aiuto di un interprete, ma non ha aiutato a risalire alla sua identità.Al momento si trova al reparto pediatrico dell’ospedale di Fermo, in attesa di trovare unna collocazione giusta in attesa di disposizioni del tribunale.

Intanto, dalle prime indagini, sembra che non vi sia alcun bambino corrispondente a quell’età scomparso dalla comunità cinese della zona. Resta ora da capire se il piccolo sia stato abbandonato all’interno del parcheggio dalla sua famiglia, oppure rapito per poi essere abbandonato. Gli inquirenti stanno effettuando indagini anche fuori il territorio fermano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico