Italia

Cede il pilastro dell’amaca: muore 35enne in giardino

 VITTORITO. Stava rilassandosi su un’amaca nel giardino della sua casa, quando improvvisamente una delle colonne che sorreggevano la corda ha ceduto ed è morto.

La vittima, Enzo Scuglia, 35 anni, avvocato, è morto sul colpo, travolto da alcuni blocchetti di cemento che lo hanno colpito violentemente alla testa. Nell’incidente, classificato come domestico, è rimasto ferito anche il nipotino di 5 anni.

La tragedia èavvenuta a Vittorito (L’Aquila), nel giardino della casa dei genitori dell’avvocato. Scuglia era arrivato, poche ore prima, con la fidanzata, originaria del paese e con la quale avrebbe dovuto sposarsi a settembre, per trascorrere le vacanze.

Il 35enne faceva parte del Consiglio di Zona 5 di Milano, eletto nelle file del Pdl. Dopo un sopralluogo , i militari hanno posto sotto sequestro il luogo della tragedia in attesa delle indagini per accertare le dinamiche dell’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico