Home

Mancini insoddisfatto: “Non sono felice del mercato”

Roberto Mancini Roberto Mancini è tutt’altro che felice del comportamento che il Manchester City sta avendo sul mercato.

Mentre il Psg domina incontrastato sul vecchio continente, i Citizens restano alla finestra, quasi immobili di fronte allo strapotere dei parigini. Niente da dire se non fosse che a capo del Psg ci sono i cugini dello sceicco dei City, un piacere in famiglia, magari, potrebbe essere fatto. Mancini in conferenza stampa non nasconde il suo disappunto riguardo all’operato della sua società: “Io non sono il direttore sportivo e non posso dire niente. Non sono felice di quello che sta succedendo, ma non so cosa dire”.

Parole che sottendono una sorta di flebile contestazione, con il rammarico che risale evidentemente quando si parla del colpo sfumato Van Persie: “Mancano solo 20 giorni alla chiusura del mercato, non credo che avremo la possibilità di portarlo con noi”. In tutto questo resta una sola luce, quella di Balotelli: “Abbiamo ricevuto tante richieste per Mario – dice l’allenatore – molte squadre importanti lo volevano, ma abbiamo deciso di tenerlo con noi, può ancora migliorare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico