Home

Juventus: ultimatum a Van Persie, dubbio post Bonucci

Van PersieLa Juventus è stanca di aspettare. La questione Top Player continua ad assillare Marotta e tutta la gestione dirigenziale.

Tanti nomi, ma per ora nessuno firma ed il tempo passa tanto che si è arrivati già all’ultimo mese di calciomercato. Il nome che affascina, manco a dirlo, è sempre Robin Van Persie che, però, diventa sempre meno raggiungibile: sia perché i soldi da investire sono troppi (30 milioni), sia perché la concorrenza di Manchester United e City si fa sentire, ma soprattutto perchè la situazione del calcioscommesse sta facendo tergiversare il talento l’olandese.

La Vecchia Signora è disposta ad aspettare fino a martedì, dopo di che guarderà altrove, in cerca di obiettivi più realistici. Jovetic e Suarez sembrano in lizza, ma Dzeko è più fattibile poiché sembra essere l’unico in procinto di partire.

Per la difesa, dopo la squalifica di Leonardo Bonucci, si cerca un erede valido. Salvatore Bocchetti del Rubin Kazan vale 6 milioni di euro e la Juventus sta cercando di inserire Reto Ziegler nella trattativa per alleggerire la spesa. Tanti soldi che, invece, non richiederebbe Federico Peluso dell’Atalanta, sul quale, però, ci sono maggiori dubbi sull’affidabilità. Marco Andreolli, Andreas Graqvist e Luisao sono gli altri obiettivi.

Conte non c’è più e si pensa a Massimo Carrera. Malgrado Agnelli abbia rinnovato la fiducia per Conte per il periodo post squalifica, resta in mezzo una panchina traballante dove dovrà sedersi chi meglio ha inteso le tattiche di chi ha lasciato il posto. Per questo si pensa ad una sostituzione “in casa” e la scelta potrebbe ricadere su Massimo Carrera a cui andrebbe il timone, mentre, il preparatore dei portieri, sarebbe il secondo.

Intanto il presidente Agnelli invita i suoi a concentrarsi unicamente sulla preparazione: “Pensate soltanto a vincere. Sarà una stagione complessa – ha proseguito l’imprenditore -, ma la concentrazione sulle prestazioni in campo della squadra da parte di tutto il nostro ambiente rimane alta con l’obiettivo di confermarci vincenti a maggio 2013”. Un appello che rimbomba nel silenzio generale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico