Home

Juventus: piace Granqvist per il dopo Bonucci, Krasic in Turchia

KrasicLa Juventus ed il dilemma Bonucci. In attesa di sapere quale sarà il futuro del centrale italiano, la Vecchia Signora inizia a guardarsi intorno per vedere chi può raccogliere la sua eredità.

Alla dirigenza piace moltissimo il centrale del Genoa Andreas Granqvist che ha dato davvero tanto già alla sua prima stagione in Serie A. Un difensore duttile e forte di testa, capace di guidare una difesa. Appena un anno fa il centrale fu acquistato da Preziosi dagli olandesi del Groningen per una cifra non inferiore ai quattro milioni di euro. Ora la sua valutazione si aggira intorno agli 8, probabile che i bianconeri inseriscano qualche giocatore nella trattativa. Granqvist non è l’unico sulla lista: ci sono anche Salvatore Bocchetti del Rubin Kazan, Danilo dell’Udinese, Marco Andreolli del Chievo e Bruno Alves dello Zenit.

Proprio di Bocchetti alla Juventus, e di un probabile inserimento di Reto Ziegler nell’affare, ha parlato Andrea D’amico: “Non ne so nulla dello scambio con Ziegler, al momento non c’è alcuna novità. Salvatore è certamente un giocatore interessante ma per il momento non c’è nulla di concreto. Con al Juventusc’è stato soltanto un ‘pourparler’…”.

Intanto è quasi ufficiale l’addio del 27enne Milos Krasic. Il serbo, dopo due stagioni in bianconero costellate più di ombre che di luci, sta per firmare col Fenerbahce. Nelle casse della Juventus arriveranno circa 7 milioni di euro.

I soldi non arriveranno, dato che sarà un prestito quasi sicuramente, per il centrocampista olandeseOuasim Bouy che tanto piace sia al Cagliari che alla Sampdoria. Possibile che nelle prossime ore si chiuda con una delle due squadre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico