Esteri

Turchia, agguato Pkk a Smirne: ucciso soldato, 11 feriti

 ANKARA. Un soldato ucciso e altri 11 feriti: è il bilancio dell’attacco sferrato giovedì mattina vicino a Smirne dai ribelli curdi del Pkk contro un autobus militare turco.

I miliziani curdi hanno fatto esplodere nei dintorni di Foca due mine al passaggio del veicolo militare diretto verso il comando delle forze anfibie turche a Smirne. Poi hanno aperto il fuoco contro i soldati. Nella sparatoria un militareè morto, altri 11 sono rimasti feriti. Da fine luglio il gruppo armato separatista curdo ha lanciato una forte offensiva nel Kurdistan turco al confine con Siria, Iran e Iraq. Gli scontri delle ultime due settimane hanno fatto circa 150 morti.

E’il primo attacco da tempo condotto dal Pkk nella parte occidentale del paese. Questa mattina il capo della diplomazia turca Ahmet Davutoglu ha nuovamente accusato il governo siriano del presidente Bashar al Assad di appoggiare il Pkk. Damasco a sua volta accusa la Turchia di aiutare i ribelli sunniti anti-Assad in Siria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico