Esteri

Mali: “Opzione militare in zone controllate da islamici”

 BAMAKO. ”L’opzione militare” nel nord del Mali, da mesi sotto il controllo di gruppi islamici, è ”inevitabile”. Ad affermarlo una fonte del governo maliano a Bamako dopo l’amputazione di una mano a un ladro a Ansongo, a sud di Gao, ennesima azione commessa sotto il nome della Sharia da parte degli integralisti.

”Mentre si moltiplicano gli sforzi per una soluzione negoziata, si fa sempre più inevitabile l’opzione militare per gli atteggiamenti dei terroristi e dei narcotrafficanti che si mascherano dietro falsi propositi religiosi”, precisa il ministero della Comunicazione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Castel Volturno, picchiata e costretta a prostituirsi: arrestato ex convivente - https://t.co/zvmBvSYDvi

Molise, spacciavano droga nel carcere di Larino: 7 arresti - https://t.co/0oxKiDHrpW

Palermo, imprenditore antimafia pestato mentre tranquillizza ragazza: caccia all'aggressore - https://t.co/coR9LqERUg

Canicattì, evade dai domiciliari e rapina tabaccheria: arrestato - https://t.co/VIlYqY9ZZa

Condividi con un amico