Sant’Antonio Abate - Lettere

In fiamme la collina di San Leucio

 CASERTA. Paura alle porte di Caserta, a poche centinaia di metri dal Belvedere di San Leucio. Un vasto incendio boschivo s’è sviluppato lungo le pendici di Casertavecchia, …

… distruggendo vegetazione e creando apprensione per i residenti della zona. In azione già un elicottero regionale e due squadre dei vigili del fuoco oltre che personale del Corpo Forestale dello Stato.

Lo scopo è circoscrivere le fiamme ed evitare che arrivino a minacciare il Belvedere. Non si esclude a breve un intervento di un Canadair della Protezione Civile, come era stato già necessario nei giorni scorsi quando proprio il borgo di Casertavecchia era stato minacciatio dalle fiamme.

Ripercussioni anche sul traffico automobilistico. L’incendio è visibile da tutta la città di Caserta e dall’autostrada A 1 Napoli-Milano

Anche la Costiera Amalfitana sta bruciando da questa mattina tra le zone più colpite, ci sono Vico Equense e Positano, ma anche Agerola e Sant’Antonio Abate nel napoletano. Su Positano le fiamme, altissime, stanno bruciando da almeno un’ora la parte alta di Valle Pozzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico