Caserta

Al via telecontrollo della Ztl: nell’area taxi a tariffa minima

 CASERTA. Da sabato 1 settembre andrà in vigore il telecontrollo della zona a traffico limitato. Nell’area, secondo un accordo definito dall’Amministrazione con la Cooperativa Taxi Caserta, funzionerà un servizio di taxi a tariffa minima

A Palazzo Castropignano un vertice del sindaco Pio Del Gaudio e del vicesindaco Enzo Ferraro (anche assessore delegato alla Mobilità e alla Polizia Municipale) con i rappresentanti della cooperativa, guidati da Salvatore Irace (cui hanno partecipato anche il dirigente Giovanni Natale e il comandante Alberto Negro), ha stabilito una sperimentazione valida fin da sabato prossimo. fino al 31 dicembre i taxi aderenti alla cooperativa svolgeranno il servizio di trasporto, nell’area della ztl sottoposta a telecontrollo, con un costo di 5 euro.

L’Amministrazione, per facilitare il servizio, definirà aree di sosta per i taxi nelle adiacenze del Parcheggio IV Novembre, di largo Amico, di piazza Vanvitelli, di piazza Gramsci e di piazza Garibaldi, cioè nei luoghi più immediatamente vicini ai varchi di accesso alla ztl e alle principali aree di sosta della città, al servizio di quanti velocemente vorranno usufruire del servizio.

“Abbiamo definito – dicono il sindaco  e il vicesindaco – un accordo importante: la ztl potrà essere raggiunta, in ogni suo luogo, velocemente e a una tariffa minima, oltre che nelle ore pomeridiane dei giorni feriali da famiglie e professionisti, da mini-comitive di giovani durante le ore serali e notturne del weekend in cui sarà vigente il telecontrollo e che costituiscono il periodo di più forte affluenza di cittadini durante la movida. Affermiamo maggiormente, con questo nuova opportunità, il valore del centro storico e una mobilità che sia corrispondente ad una più ampia qualità della vita”.

“Variamo un sistema che migliorerà il controllo della mobilità cittadina, sarà ulteriore elemento di valorizzazione del centro storico, contribuirà ad ottimizzare l’impiego della Polizia Municipale sul territorio”. Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio a proposito del sistema di telecontrollo del centro storico, il cui regime sanzionatorio andrà in vigore da sabato 1 settembre.

“Dopo il periodo sperimentale delle settimane scorse – spiega il vicesindaco e assessore alla Mobilità e alla Polizia Municipale, Vincenzo Ferraro – sabato 1° settembre il sistema di telecontrollo sarà pienamente operativo. I flussi automobilistici saranno controllati, ad otto varchi, da telecamere che verificheranno se le vetture sono autorizzate e diventeranno fonte degli accertamenti di violazione a carico degli automobilisti non autorizzati. A tale proposito, va chiarito che i permessi di circolazione attualmente rilasciati saranno validi fino al 31 dicembre. Entro il mese di novembre l’Amministrazione renderà note le modalità di richiesta dei nuovi contrassegni utili all’attraversamento del centro storico secondo i percorsi di ingresso e uscita attinenti all’area di interesse di ciascun automobilista interessato. Già da settimane è stata installata l’idonea segnaletica e le notizie sul sistema di telecontrollo sono anche diffuse in città dagli appositi impianti luminosi. Facciamo appello agli automobilisti affinché prestino la dovuta attenzione alla segnaletica verticale e alle tabelle che indicano la vigenza oraria della ztl, per evitare di incorrere nelle violazioni che saranno accertate elettronicamente. Anche per la messa a regime di questo sistema, restano validi propositi e iniziative dell’Amministrazione, che punta al rispetto delle regole, soprattutto necessarie nel centro storico, ove va realizzata sempre più una mobilità sostenibile, per promuoverlo e valorizzarlo”.

I varchi del sistema di telecontrollo, ove saranno saranno registrate dal 1° settembre le violazioni alle norme di ingresso nella zona a traffico limitato, sono ubicati in piazza Dante angolo via Mazzini, via Maielli angolo via Gasparri, via Pollio angolo piazza Vanvitelli, via San Carlo angolo via Colombo, via Sant’Antida angolo via Colombo, corso Trieste angolo via Don Bosco, corso Trieste angolo via Galilei, corso Trieste angolo via Unità Italiana.

L’orario di vigenza della zona a traffico limitato, come già stabilito da recente ordinanza, è il seguente: dal lunedì al giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 22.00; il venerdì, dalle ore 16.00 alle ore 3.00 del sabato; il sabato, la domenica e nei giorni festivi, dalle ore 10.00 alle ore 3.00 dei giorni seguenti.

L’orario di carico e scarico di merci e cose è fissato dalle ore 6.00 alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 16.00.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico