Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Murales della legalità nel campo di calcetto confiscato

 CASAPESENNA. Il centro sportivo confiscato al boss Luigi Venosa, in via Orazio, a Casapesenna, diventerà un campo di calcetto gestito dalla parrocchia e da Legambiente.

All’interno sono stati realizzati due murales, “Rispect” e “Friendship” le frasi che riportano le opere di giovani artisti nazionali, grazie ad un protocollo d’intesa tra Arci Toscana, Arci Caserta, Agrorinasce, Nero e non solo, in collaborazione col circolo Legambiente di Casapesenna.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Succivo, incidente in moto: comunità in lutto per la scomparsa di Alessandro Casillo - https://t.co/fYEAUmYgjx

Torre del Greco, muore dopo garza dimenticata nella ferita: indagati 17 sanitari - https://t.co/duvMSq2TnH

Saccheggiavano appartamenti in tutta la Campania: 15 arresti https://t.co/3D6rnVYmFW

Torino, migrante che chiede elemosina sventa rapina e fa arrestare il "postino" - https://t.co/3GATkU99iE

Condividi con un amico