Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Murales della legalità nel campo di calcetto confiscato

 CASAPESENNA. Il centro sportivo confiscato al boss Luigi Venosa, in via Orazio, a Casapesenna, diventerà un campo di calcetto gestito dalla parrocchia e da Legambiente.

All’interno sono stati realizzati due murales, “Rispect” e “Friendship” le frasi che riportano le opere di giovani artisti nazionali, grazie ad un protocollo d’intesa tra Arci Toscana, Arci Caserta, Agrorinasce, Nero e non solo, in collaborazione col circolo Legambiente di Casapesenna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico