Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, UpC plaude ordinanza sui rifiuti

 CASAPESENNA. “Finalmente dopo i nostri continui appelli riguardo al problema rifiuti qualcosa sembra che si sta muovendo”.

Lo affermano dal comitato “Uniti per Casapesenna”. “Le istituzioni – spiegano dal sodalizio – stanno intervenendo, la politica forse vuol mettere fine alla propria latitanza e le associazioni stanno tornando sul proprio essere ideologico riguardando i rifiuti. Un segnale positivo che UpC aspettava dopo le continue denunce mediatiche, ovvero l’ordinanza della commissione straordinaria che dispone il divieto di abbandono dei rifiuti lungo le strade e dell’applicazioni di sanzioni e l’invito a tutti i cittadini di denunciare gli incivili che abbandonano i rifiuti, come sempre noi abbiamo ribadito. Dopo quest’inizio speriamo che venga realmente rimosso quei accumuli di rifiuti ormai diventati speciali a causa dei numerosi incendi, con la speranza che nessuno lo faccia a beneficio dei propri interessi”.

UpC denuncia anche un altro grave problema che affligge oltre mille mutuati di Casapesenna, dopo la scomparsa del dottor Michele Nocera, i quali si ritrovano senza un medico di base, tanto che non possono avere medicinali occorrenti per la propria salute. “E’ incredibile – dicono dal comitato – che tutto questo accade in una società moderna, questo disagio è il frutto della malasanità che da sempre ci affligge. Presenteremo una richiesta all’Asl di Caserta richiedendo con urgenza l’assegnazione di un medico di base per questi numerosi cittadini che stanno vivendo questo grave disagio,onde evitare da parte nostra denunce alle autorità di competenza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico