Campania

Turismo, Cambrinus: “20% in meno rispetto al 2011”

Antonio SergioNAPOLI. Napoli ha lentamente riavviato le attività. Da lunedì mattina la maggior parte degli esercizi commerciali chiusi per ferie ha riaperto, anche se la città non ha ancora ripreso a pieno il suo ritmo abituale.

Nel centro storico ancora poche le persone per strada, così come pochi sono i turisti che passeggiano in città. Riapre la Ztl del mare, con i varchi che tornano ad essere presidiati anche se grazie alle poche automobili, non si creano code e ingorghi.

Nel corso della settimana, al massimo ad inizio della prossima, la totalità di uffici e negozi riprenderà ad operare e Napoli tornerà al suo tran tran quotidiano. Dall’osservatorio privilegiato del “Caffè Gabrinus” in piazza Trieste e Trento, Antonio Sergio testimonia l’andamento dell’estate in città: “Quest’anno abbiamo avuto un flusso turistico ridotto di almeno il 20%”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maltempo in Puglia, il Ponte del Ciolo diventa una "cascata" - https://t.co/QDyUShqdVl

Cesa, approvato progetto esecutivo per rete fognaria in via Fratelli Cervi - https://t.co/hqcTvo9ajv

La cocaina della 'Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria - https://t.co/0NwNXg6Kzi

Traffico di droga nel Piacentino con "scalo" al porto turistico di La Spezia: 10 arresti - https://t.co/hZ5ZyeN0tu

Condividi con un amico