Napoli Prov.

Termovalorizzatore di Acerra: blocco dei camion, poi la tregua

 NAPOLI. Circa cento lavoratori del Consorzio Unico Bacino hanno impedito per alcune ore l’ingresso dei camion di rifiuti nel termovalorizzatore di Acerra, nel Napoletano.

Davanti l’ingresso si è formata una colonna composta da una ventina di mezzi. Già da stamani, i lavoratori hanno attuato dei blocchi alla circolazione delle auto con dei presidi nelle due rotonde che portano all’impianto. Proteste e blocchi stradali anche a Napoli, davanti a uno degli ingressi della sede della Provincia di Napoli. I lavoratori sono scesi in piazza per chiedere il pagamento delle loro spettanze arretrate. Dopo un serrato conciliabolo e l’intervento di alcuni sindacalisti, il blocco all’esterno del termovalorizzatore è stato rimosso ed i camion sono potuti entrare.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico