Campania

Donna muore al San Giovanni Bosco: il figlio presenta denuncia

 NAPOLI. Una donna di 57 anni, residente nel quartiere Secondigliano, è morta l’altra notte, dopo 13 giorni di ricovero, all’ospedale “San Giovanni Bosco” di Napoli per un emorragia cerebrale.

Il figlio di 37 anni, secondo quanto riferisce l’agenzia Adnkronos, ha presentato una denuncia alla polizia. Secondo quanto raccontato dall’uomo, la donna era stata portata all’ospedale il 2 agosto perchè accusava dolori alla testa e successivamente dimessa. Dopo sei giorni – l’otto agosto – la donna è stata di nuovo colta da malore e portata (ma a bordo di un’ambulanza) nello stesso ospedale dove è morta l’altra notte.

La notizia della denuncia arriva il giorno dopo un altro episodio che ha coinvolto il nosocomio: martedì, alla notizia della morte di un parente, i familiari hanno picchiato un medico e provocato danneggiamenti all’ospedale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico