Aversa

Si rende irreperibile: la polizia lo trova in ospedale

 AVERSA. Da venti giorni era ricoverato all’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa. Quando, nella mattinata di mercoledì, è stato dimesso, ha trovato ad attenderlo al varco del nosocomio normanno gli agenti del commissariato di Frattamaggiore (Napoli) …

… che lo hanno arrestato perché si era reso irreperibile nonostante fosse sottoposto agli obblighi derivanti dal regime di sorvegliato speciale. A finire in manette Giovanni Del Prete, 38 anni, di Frattamaggiore. L’uomo, dai primi giorni di agosto, non era più presso la propria abitazione della città dell’hinterland napoletano. Tecnicamente, secondo la polizia, si era reso irreperibile.

Immediate le indagini degli agenti, coordinati dal dirigente Angelo Lamanna, che individuavano Del Prete nella struttura sanitaria aversana, dove si era fatto ricoverare senza comunicare la decisione. Secondo gli investigatori l’uomo potrebbe aver architettato il ricovero per far perdere le sue tracce.

Una tesi tutta da provare, anche se, al momento, per Del Prete si sono aperte le porte della casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in attesa delle decisioni che la magistratura sammaritana adotterà nei suoi confronti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico